mercoledì 28 novembre 2018

Zucca delle mie brame...

"Zucca zucca delle mie brame, chi è la più buona del reame?"



Non amo Halloween e seguire le mode e neppure l'autunno.
Amo le zucche però, magari in ricette improvvisate, complici le domeniche di pioggia e di vento.
La zucca violina è tornata, ed è la  protagonista indiscussa della mia cucina d'autunno.

Queste sono lasagne, una ricetta nata una domenica mattina prossima ad  Halloween, di quelle senza pesare nulla: avevo una metà della mia zucca violina, due grosse melanzane e delle lasagne fresche in  frigo: serviva solo un'idea...
L'ho realizzata e poi, svogliatamente ho sistemato un set improvvisato e ho fotografato una piccola porzione ormai fredda. Rino, il mio gatto, ha osservato serafico tutto ed infine stanco ha pensato bene di sciacciare un pisolino sul set :) !!!


Ingredienti
600 g di lasagne all'uovo sottili
1,5 Kg di zucca 
4 grosse melanzane
100 g di parmigiano 
olio evo , sale, pepe nero
Per la besciamella
500 ml di latte
50 g di burro
50 g di farina
noce moscata e 1 pizzico di sale 

Come si fa
Lavate la zucca, asciugatela e tagliatela a fettine di mezzo cm senza togliere la buccia. Disponete le fettine di zucca sulla teglia coperta di carta forno, irrorate con olio evo, salatela e fate appassire in forno a 170°   per circa 10-15 minuti, fino a quando risulterà morbida.
Lasciate raffreddare, eliminate la buccia e frullatela per ottenere una crema piuttosto densa (potete anche non frullarla e schiacciarla con una forchetta).
Fate la stessa operazione con le melanzane, sbucciandole però prima di metterle in forno.
Preparate la besciamella scaldando  in un pentolino il latte,  aromatizzandolo con la  noce moscata ed un pizzico di sale. A parte fate sciogliere il burro a fuoco dolce, toglietelo dal fuoco e unite la farina a mescolando per evitare la formazione di grumi. Unite il latte poco alla volta mescolando molto bene, riportate sul fuoco e lasciate addensare per pochi minuti.
Prendete una pirofila e mettete della besciamella sul fondo, poi uno strato di lasagne  poi un primo strato di sfoglie di pasta all'uovo, uno di crema di zucca, uno di crema di melanzane,  una spolverata di parmigiano e ricoprite con abbondante besciamella. Proseguite così fino a terminare gli ingredienti, sull'ultimo strato di sfoglia mettete solo besciamella, parmigiano e una generosa grattata di pepe nero. 
Fate cuocere in forno a 180° per mezz'ora circa.











2 commenti:

  1. Ma che dolce il tuo miciotto! Bellissima idea questa ricetta e poi quelle nate così dal nulla sono quelle che mi conquistano di più :-)

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia