sabato 21 ottobre 2017

Il pranzo della domenica e l'ultimo pezzo di torta


Devi amare quello che fai. 
Ogni dolce ha la sua storia: 
la persona per cui lo prepari, 
i sentimenti che provi mentre lo prepari... 
ogni cosa entra nelle mani e mentre impasti pensi con le mani,
 ami con le mani e crei con le mani.” 
(Alessandro D'Avenia)

Quando arrivano quelle giornate in cui ti alzi piena di energia, vuol dire che hai voglia di circondarti solo di cose belle e di pensieri positivi. E se è domenica, è mattina e c'è anche il sole oltre alla famiglia riunita, un pranzo autunnale sembra proprio che ti chiami in cucina.
E così è presto fatto anche il menù: il primo risotto alla zucca, col Vialone nano per una mantecatura perfetta,  un arrosto di maiale, con le mele del nuovo raccolto e giusto una decina di castagne, pure esse le prime dell'anno e poi, un pò d'uva perchè in questo periodo l'uva è buona e dolce Ecco, appunto, manca il dolce ... e se  l'uva la mettessi in un dolce, così, improvvisato? 
Basta poco, mentre le pentole borbottano ancora, la torta è già nel forno.
Poi... ecco, è buona è bellina.  Mi viene in mente che non passare la ricetta sul blog è un vero peccato, ma della torta rimane un solo, solitario pezzetto e quindi.... 
Aspetto di rifarla di nuovo oppure fotografo l'unica fetta superstite? Buona la seconda!

Torta con uva e noci 
Ingredienti
4 uova
180 g di zucchero di canna
80 g di burro
1 pizzico di sale
80 g di farina integrale
100 g di farina 00
mezza bustina di lievito per dolci
250 g di uva bianca
10 noci 
zucchero di canna per decorare

Come si fa
Rompete le uova dividendole in due ciotole, montate gli albumi a neve con il pizzico di sale, montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli gonfi e spumosi, aggiungete il burro fuso intiepidito. Mescolate le due farine insieme al lievito ed incorporatela all'impasto. Aggiungete gli albumi montati a neve poco alla volta, cercando di non smontarli.
Lavate, asciugate e dividete i chicchi l'uva a metà eliminando i semi. Sgusciate e tritate grossolanamente le noci.  Aggiungete l'uva  e le noci all'impasto della torta mescolando con delicatezza.
Preriscaldate il forno, foderate con carta forno una tortiera a cerniera di 22 cm di diametro, versate l'impasto, cospargete la superficie di zucchero di canna e cuocete per circa 45 minuti a 160°  (o alla temperatura consigliata dal vostro forno).






3 commenti:

  1. ha un aspetto davvero invitante, una vera torta per la merenda della domenica :-)

    RispondiElimina
  2. Che bella l'atmosfera di quelle domeniche di autunno con la famiglia, le giornate ancora luminose e le primizie di stagione :-) Questa torta ci sta a meraviglia :-)
    Complimenti e grazie x la condivisione :-)

    RispondiElimina
  3. che belle foto e che ottima torta!
    buona domenica
    Alice

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia