mercoledì 24 maggio 2017

Torta di mele con vista (Bologna)


Scoprire ogni volta un angolo diverso.
Girare un pò come turisti e un pò no.
Cercare di capire  se è un legame che si sta creando con questa città  o se semplicemente è il nostro legame più importante che fa sentire il suo richiamo.
Ma poi, che importanza ha farsi tante domande. A me piace questa cosa, prendere e partire, così, perchè mi va .
Mi piace fermarmi ad osservare , inosservata in un angolo di Piazza Maggiore .
Mi piace sorseggiare un caffè o una bibita fresca in uno dei tanti tavolini all'aperto. Mi piace tornare alla  mia libreria preferita e cercare qualcosa anche se non so bene  cosa. 
Mi piace fare fotografie e fa niente se mi sento ripetere ogni volta - Non ti sei stufata di fare fotografie- hai fotografato di tutto- 
Vero, però mi diverte, mi diverto, ci divertiamo (perchè le facciamo insieme queste cose) mi sento libera e sono felice "su a Bologna" che mai avrei potuto immaginare!

In fondo la vita è fatta di continui cambiamenti e quelli più importanti, ci fanno crescere e capire che non saremo mai grandi abbastanza per continuare a seguire cambiamenti ed io, penso che sia un bene.

Ho raccolto alcune delle tante foto scattate a Bologna , insieme a quelle  della torta di mele ancora calda , scattate appena arrivati.
Una torta di mele fatta col cuore ... e poteva essere diversamente 😉 ? 



Torta mi mele con gocce di cioccolato

Ingredienti 
3 uova
170 g di zucchero
170 ml di latte
100 ml di olio di semi di girasole
250 di farina
scorza di un arancia ( o di un limone) grattugiata
1 bustina di lievito per dolci
2 mele 
succo di limone
100 g di gocce di cioccolato 

Come si fa 

Mettete nel congelatore le gocce di cioccolato.
In una ciotola sbattete le uova  con la frusta elettrica ,insieme allo  zucchero fino a quando non saranno gonfie e spumose. Setacciate la farina con il lievito, grattugiate la scorza dell'arancia (o del limone). 
Aggiungete l'olio ,  insieme ad un pò di latte ed un pò di farina e  girate per amalgamare  Continuate ad aggiungere latte , olio e farina , fino ad esaurimento degli ingredienti .
Sbucciate le mele , affettatele e spruzzatele con il  succo di limone.
Ungete una teglia a cerniera, versateci il composto,   distribuite le gocce di cioccolato  sulla superficie ed infine  le fettine di mele partendo dai bordi. 
Cospargete le mele con un cucchiaio di zucchero  e cuocete in forno preriscaldato per circa 45 minuti a 180°.
Sfornate, lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.






























4 commenti:

  1. Bellissime le immagini!!! 😃 Tortellini a 25€/kg 😱 Ops pardon 24,99€ ... io punto il
    Dito sulla tua magnifica e calda torta di mele che dice: "mangiami"

    RispondiElimina
  2. Adoro questa città...avrei voglia di tornarci, le tue immagini mi hanno fatto viaggiare nei ricordi...
    E che dire della torta?! Una meraviglia....

    RispondiElimina
  3. Sono stata a Bologna così tanti anni fa che x me sarebbe proprio tutto nuovo...questi scatti sono meravigliosi e unconventional ^_^
    La torta di mele calda, però, non me la dovevi far vedere...adesso ho una salivazione che non ti dico :-P

    RispondiElimina
  4. Patrizia cara, quanto tempo che non passavo di qui.
    Il tuo blog sempre bello, elegante, pieno di te e della tuo amore per la vita.
    La torta di mele è fra i miei dolci preferiti ma non ho mai provato a farla. Ci dovrei provare.
    un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia