lunedì 15 febbraio 2016

Seguendo la pioggia (Una tortina al cioccolato per due)

 

Lui odia festeggiare o andare al ristorante quando ci sono ricorrenze particolari e quasi  "di massa".
Io amo uscire, prendere la macchina e andare dove capita, quando capita.
Mettermi in viaggio, insomma.
Lui, veramente, ama poco i  ristoranti in generale,  e dice che - come mangia a casa sua non mangia in nessun altro posto.-
Io penso che non c'è modo migliore di trascorrere una bella giornata insieme o una  ricorrenza, facendo solo ed esclusivamente quel che più ci piace (e delle volte lasciare che trascorra inosservata- la ricorrenza-).
E allora?
Saliamo in macchina e andiamo.


-Nord o sud?- 
-Nord.-
Seguiamo la pioggia che cade copiosa sui vetri, il suo fragore rumoroso, il suo ritmo che si mescola con quello dei tergicristalli.
All'improvviso, lassù, oltre lo squarcio di nuvole che comincia ad aprirsi, l'idea di un arcobaleno fa capolino.
- Lo vedi anche tu?-
- No, non vedo niente...  O forse si, qualcosa vedo .-
Un timidissimo, pallido arcobaleno.
S-piove.
La passeggiata ci sta tutta.
Ed è davvero una bellissima giornata quella che ci ha lasciato la pioggia.
Più che un ristorante è un piccolo bistrot sul lungomare. Cucinano pesce, cosine sfizioze.
Ci piace e allora ci fermiamo.
Una volta a casa, tiro fuori la tortina. Ne ricavo piccoli cuori .
Fuori il sole del pomeriggio comincia a calare ma qualche scatto viene ancora.
- Belli... sono anche commestibili?-
- Scemo.-
E li mangiamo tutti, ritagli compresi. 



 Tortina-Mousse al cioccolato

Ingredienti
150 g di cioccolato fondente di buona qualità
20 g di cacao amaro
80 g di zucchero di canna molto fine tipo Zefiro
40 g di burro 
1 pizzico di sale 
1 puntina di coltello di lievito in polvere
2 uova

Come si fa
Separate le uova, montate gli albumi a neve ben ferma  col pizzico di sale. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a renderle spumosi e chiari.
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il burro. Ancora ben caldo, mescolatelo alla crema di tuorli ed amalgamate.
Aggiungete ora, metà cacao amaro setacciato  e metà albumi montati, mescolate delicatamente per non smontate il composto, aggiungete l'altra metà di cacao ed albumi e mescolate ancora delicatamente.
Versate l'impasto su una tortiera quadrata piccolina e cuocece in forno già caldo a 170° per circa mezz'ora.
Spolverate di zucchero a velo e tagliate a quadratini o della forma che più vi piace.
Note : Questa tortina veloce ed improvvisata è la semplificazione di uno dei miei must, la Torta fondente al cioccolato (qui) . Se non la conoscete, provatela, sono sicura che conquisterà anche voi! 


 


Grottammare (AP)




































5 commenti:

  1. Bello e romantico il vostro San Valentino, anche il meteo vi ha voluti festeggiare :-)

    RispondiElimina
  2. Semplicemente stupende queste tortine al cioccolato! Perfette per festeggiare San Valentino!
    Complimenti per le splendide foto! Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  3. Ma quanto sono romantici questi cuoricini golosi... e le foto uno spettacolo, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie... sinceramente grazie a tutte :)

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia