venerdì 18 dicembre 2015

Xmas Light




Inserire con gesti automatici gli ingredienti dentro al robot.
Avviare le lame insieme alla mente che gira anch'essa.
Pensieri che si raccolgono, si distraggono, si perdono, fanno dei giri immensi e poi ritornano, come le parole degli  amori di Venditti che si intrufolano tra i pensieri stessi.
Credo di essere una persona che pensa troppo. Però mi piace.
Intanto i biscotti diventano polvere.
Ora bisogna solo aggiungere il latte caldo.
- Caspita... ma quanti biscotti ho frullato ?-

Guardo il bicchiere del robot
Ad occhio saranno  cento grammi  o poco più.
Ed i miei occhi non sbagliano,  la prova bilancia conferma :)
Non è certo un'idea originale quella di frullare dei biscotti e di farne una crema spalmabile, però la modalità e gli ingredienti sono miei.  
Quando è pronta la crema,  aspetto che si raffreddi un pò. Il sugo  borbotta ed il suo profumo di pomodoro fresco  si espande in tutta la cucina.
Intanto sistemo alcune palline del mio albero di Natale, cadute non accidentalmente a terra. Il nostro gatto segue ogni cosa, con quella curiosità felina e quella calma serafica che gli invidio spesso.
Poi, quando apro la porta, corre su per le scale e mi precede  perchè tanto lo sa dove andiamo.
Fa freddo. Di quel freddo che non amo e che non mi fa per niente bene, in soffitta.
Fortuna che di tempo ne ho poco.
Quando ho finito il nostro gatto dorme beato in un angoletto.
Infilo il cappotto e questa volta  corro io giù per le scale, diretta... alla stazione!

Buon fine settimana !
Patrizia 



Ingredienti
120 g di biscotti speziati (tipo speculoos o altro)
50 g di granella di nocciole tostate + un pò
35 g di cioccolato bianco
35 g di cioccolato fondente
100 ml di latte

Come si fa
Spezzettate grossolanamente i biscotti ed inseriteli nel bicchiere del mixer insieme alla granella di nocciole tostata per bene. 
Avviate e riduce il tutto in polvere.
Nel frattempo scaldate il latte, poco prima che giunga a bollore, spegnete ed aggiungete al latte caldo il cioccolato spezzettato Girate per far sciogliere il cioccolato.
Versate il latte sulla polvere di biscotti, girate, amalgamate e fate raffreddare.
Conservate in frigorifero fino all'utilizzo.
Riportate a temperatura ambiente prima di servire, guarnendo la crema con altra granella di nocciole tostata. 
Note : Non ho aggiunto nè olio nè zuccheri alla preparazione in quanto già contenuti negli ingredienti e quindi del tutto inutili e superflui, a mio avviso.  La scelta di sciogliere il cioccolato nel latte caldo  invece di frullarlo insieme ai biscotti, non è casuale, ma mirata a dare alla crema una consistenza vellutata.
I biscotti non li ho fatti io ma li ho comprati, ovviamente preferite biscotti di ottima qualità che non contengano il famigerato olio di palma. 
Se non amate i biscotti speziati, provate con dei frollini, magari al cacao, soo good!
Più che da spalmare, questa crema è buona così, da mangiare a cucchiaiate, per soddisfare un momento di pura golosità.
Oppure, provate a renderla alcoolica aggiungendo un goccio di rum, tostate delle fette di pandoro (non lo avete mai fatto? Rimediate!) e servitele accompagnate da un vasetto di crema da spalmare, piccola idea dolce per i prossimi pranzi e cene delle feste!





Un racconto
La fede
(Bruno Ferrero)

I campi erano arsi e screpolati dalla mancanza di pioggia.
Le foglie pallide e ingiallite pendevano penosamente dai rami.
L'erba era sparita dai prati.
La gente era tesa e nervosa, mentre scrutava il cielo di cristallo blu cobalto.
Le settimane si succedevano sempre più infuocate.
Da mesi non cadeva una vera pioggia.
Il parroco del paese organizzò un'ora speciale di preghiera nella piazza davanti alla chiesa per implorare la grazia della pioggia.
All'ora stabilita la piazza era gremita di gente ansiosa, ma piena di speranza.
Molti avevano portato oggetti che testimoniavano la loro fede.
Il parroco guardava ammirato le Bibbie, le croci, i rosari.
Ma non riusciva a distogliere gli occhi da una bambina seduta compostamente in prima fila.
Sulle ginocchia aveva un ombrello rosso.

3 commenti:

  1. Mi ha sempre incuriosita questa crema di biscotti e la tua mi ha definitivamente convinta a provare :-)
    Un abbraccio lungo e pieno di calore <3

    RispondiElimina
  2. Non avevo mai visto la crema di biscotti. Dev'essere golosissima, sublime. La proverò sicuramente.
    Buona domenica Patrizia.

    RispondiElimina
  3. Veramente irresistibile questa crema!!!!

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia