venerdì 31 luglio 2015

Polpette di cous cous e "tre cose da fare... "

https://www.youtube.com/watch?v=Mkv3LA6Xsjc
(Malika Ayane - Tre Cose )

""Tre sono le cose, che devo ricordarmi di fare  (quando agosto arriverà).
Le prime due nasconderò dentro ad una pagina  e la terza (sola) scriverò  (su pagine vuote da riempire).""
Ascoltavo Malika mentre ero intenta a scaricare le foto...
E'  arrivato anche per me il mometo da dedicare al tempo  lento dell'estate vacanziera ...
Ho solo voglia  e bisogno di staccare completamente !
Continuo  comunque a cucinare, a provare sfiziose ricette con le quali ci coccoliamo parlando, quando ci ritroviamo insieme.
Parole lente scandite tra un sorso di birra e l'altro; rilassanti  silenzi interrotti dal miagolìo di Rino che arriva all'improvviso.
E delle  volte,  riprendo la reflex in mano e scatto qualche foto.

Sere fa ho preparato queste polpettine di cous cous , improvvisando come mi capita spesso, senza rispettare la tradizionale preparazione ma seguendo l'ispirazione del momento, a dimostrazione di  quanto ormai in cucina le  mescolanze di sapori, profumi e tradizioni, siamo i matrimoni più riusciti !
Il cuscus, in francese: couscous; in arabo maghrebino: كسكس; in berbero: seksu, è un alimento tipico del Nordafrica, ricavato dal grano duro macinato in modo grossolano, cotto a vapore. 
Solitamente  accompagna carni in umido e/o verdure bollite e viene reso piccante dalla harissa , una salsa tipica diffusa soprattutto in Tunisia, a base di peperoncino rosso fresco e  aglio alla quale si aggiunge l'olio d'oliva
In Italia il cuscus à preparato nel trapanese, in Sicilia; è cotto a vapore in una speciale pentola di terracotta smaltata, ma il condimento, a differenza di quello magrebino, è un brodo di zuppa di pesce. (fonte : Wikipedia).

Buon fine settimana,

Patrizia


Polpettine piccanti di cous cous 

Ingredienti
per una teglia da forno
250 g di cous cous
1 cipolla rossa di Tropea
1 melanzana media
2 zucchine piccole (o 1 media)
3-4 cucchiai di olio evo
1 uovo 
pepe nero
peperoncino piccante
sale
Inoltre
pane grattugiato q.b.
semi di sesamo q.b.
1 cucchiaino di paprika dolce

Come si fa 
Lessate il cous cous in acqua salata seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, per quanto riguarda quantità e tempi. Aggiungete un cucchiaio d'olio, mescolate e fate raffreddare.
Tagliate a piccoli dadini la cipolla, le zucchine e la melanzana; fate scaldare 2-3 cucchiai di olio evo , aggiungete le verdure e fate cuocere fino a quando risulteranno tenere ma non disfatte. 
Aggiustate di sale, aggiungete pepe nero e peperoncino piccante macinati al momento a piacere, fate raffreddare.
Sbattete un uovo, versate sul cous cous, aggiungete le verdure cotte ed amalgamate il tutto.
In un piatto, mescolate il pane grattugiato con i semi di sesamo, la paprika e volendo, altro peperoncino piccante macinato.
Prelevate un cucchiaio di cous cous alla volta, formate le polpette e rotolatele nel pane grattugiato. Disponete le polpette sulla teglia coperta da carta forno, irrorate  ciascuna con olio evo  e fate cuocere in forno a 200° circa per 10-15 minuti, fino a quando risulteranno dorate.
Servite, calde, tiepide o fredde, sono comunque buone!
Note : Questa è una versione tutta vegetariana. Volendo, per delle polpette più saporite, aggiungete a metà cottura delle verdure, 5-6 fettine di speck tagliate a listarelle .




6 commenti:

  1. Ciao bellezza, un buon fine settimana a te!!!

    RispondiElimina
  2. Mi piace l'idea. Da provare assolutamente!!!

    RispondiElimina
  3. Che bellissima atmosfera rilassata che si respira da queste parti.ti invidio, sai?? IO sto attraversando un momento stancante ed intenso tanto che non mi sembra nemmeno estate :-( la mia estate fatta di mare, relax, lettura, giri in bici e trascorrere i pomeriggi all'aria aperta...arriverà Settembre?? Ho voglia di ferie...
    Ma passiamo alla ricetta..
    Che idea golosa e ben presentata :-) Complimenti cara e felice we <3<3<3
    ps: scusa lo sfogo...

    RispondiElimina
  4. Per le mie vacanze, devo attendere ancora una settimana e si prospetta anche intensa di emozioni, di lotte continue e di e tante energie da spendere. Nel frattempo, mi godo queste polpettine sfiziose e gustose.
    Buona estate cara e a presto,
    Anna

    RispondiElimina
  5. Care ragazze, queste polpettine le ho già replicate tre volte, con delle modifiche ed aggiunte e sono sempre buone !!!
    Grazie di cuore a tutte per le parole, i complimenti, l'apprezzamento... insomma grazie davvero ti tutto , ogni volta mi gratificate non poco... un abbraccio dal cuore...

    Patrizia

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia