venerdì 19 giugno 2015

Un pò di verde, un pò d'azzurro




Giugno sta volando via troppo in fretta.
Domenica daremo ufficialmente il benvenuto all'estate che anche in questi ultimi giorni di temperature più basse, non ce la fa a nascondersi per molto.
Sono ripetitiva lo so, ma a fine settimana le mie energie devono ricaricarsi..


Ho poche parole da dire... 
 

Quelle che bastano per augurare a tutti un sereno e felice solstizio d'estate e un altrettanto bel  week end !


Patrizia


Vi lascio due ricette ispirate  e liberamente rielaborate , dal numero di Alice Cucina di aprile , che  ha dedicato un bel servizio ai pesti estivi.

Ingredienti 
per il pesto di rucola
100 g di rucola
50 g di anacardi tostati e salati
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
uno spicchietto di cipolla
sale,  olio evo

Per i crackers al pesto di rucola
120 g di farina integrale macinata a pietra
120 g di farina tipo 1 macinata a pietra
2 g di lievito di birra
50 g di pesto di rucola
100 ml di acqua
1  cucchiaio di olio evo
2 g di sale
sale grosso

Come si fa
Il pesto 
Pulite le foglie di rucola  e ponetele in un mortaio con un pizzico di sale  e iniziate a pestarle fino a quando non rilasciano il  loro liquido verde , aggiungete gli anacarsi  e continuate a pestare per ridurli in crema. Aggiungete il parmigiano ed il formaggio  un poco alla volta ed infine l'olio,  amalgamando il tutto. Nel mio pesto manca l'aglio che a casa mia piace molto poco, ho messo quindi solo uno spicchietto di cipolla , ma se vi piace, aggiungetelo a piacere.
I crackers
In una ciotola amalgamate le farine, aggiungete il pesto, il lievito e poca acqua alla volta e cominciate ad impastare. Sempre impastando ,aggiungete tutta l'acqua , l'olio ed infine il sale. 
Coprite la ciotola con la pellicola e fate lievitare un'ora circa.
Stendete l'impasto in una sfoglia molto sottile, ricavare i crackers della forma che desiderate, salate in superficie con fior di sale o sale grosso .
Fate cuocere in forno già caldo a 190° per circa 20 minuti, fino a quando saranno belli croccanti.




Insieme a tanto verde, aggiungo un pò di azzurro dei miei viaggi ...
I due colori che amo moltissimo , costanti delle mie estati... 

Gabbiano in Sadegna
 
Isola d'Elba
Capri

Numana (AN)

La mia piccola oasi di pace

"Quando si varca l’arco di ingresso al tempio dei sogni, lì, proprio lì, c’è il mare…"
(Luis Sepulveda)

4 commenti:

  1. Che dirti? Immagini buonissime e bellissime!!

    RispondiElimina
  2. Tesoro quando hai nel panierino queste ricette e queste foto ricche di emozioni, non devi proprio aggiungere altro!
    Buon we anche a te e cerca di ricaricarti (anche x me..)

    RispondiElimina
  3. Patrizia non potevi augurarci un'estate più bella con foto e ricette deliziose.Un tuffo nei colori,in un mare che amo infinitamente e nel verde di un pesto che dev'essere qualcosa divino!Gli anacardi in quella rucola,rendono questa salsina irresistibile...immagino solo il profumo dei crakers!
    Buon fine settimana a te tesoro e grazie!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia questo tuo post, mi hai fatto viaggiare con la fantasia e perdere dentro alle meravigliose immagini di mare e di vacanza...anche attraverso il profumo di questo delizioso pesto!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia