giovedì 7 maggio 2015

Facciamo una frittata? Anzi, facciamone tante !


https://www.youtube.com/watch?v=XTxkwCUdmOw
(Summer on a solitary beach - Franco Battiato)

La mia erba cipollina finalmente ha messo i fiori.
L'ho ossevata ogni giorno ,  aspettando che arrivassero i piccoli fiorellini viola.
Oggi li ho raccolti  e mi sono  messa in cucina a preparare queste piccole frittatine in cocotte.

Maggio è arrivato e neppure me ne sono accorta.
Avrei tante cose da raccontare ed altrettante da riprendere in mano ...
Ogni volta che torno tra queste pagine è un pò come ricominciare da dove mi sono fermata.
La panchetta del pattino, i biscotti al cocco che  vi sono tanto piaciuti. 
La mia voglia di ricominciare ad uscire, a respirare aria che profuma di sole, di mare, di libertà. Finalmente.
Ed il pensiero costante che mi accompagna. 
Presto il  mio ragazzo sarà  a casa, per l'estate,prestissimo. 
Ecco, mi bastano poche cose per affermare che la felicità in fondo è una cosa semplice. 

Vi lascio una ricetta facile e veloce che non pensavo neppure di pubblicare, come le tante che preparo ogni giorno e che mi sembrano troppo semplici e scontate per il blog. 
E visto che è tanto che non riesco a pubblicare le foto delle mie gironzolate, ho deciso di lasciarvi anche alcune immagini di un luogo che tanto amo, la Costa dei Trabocchi,  a San Vito Chietino, in provincia di Chieti, dove siamo stati durante il ponte del 1° maggio !


Frittatine in cocotte con ricotta e rucola
con crema di ricotta e piselli

Ingredienti
per 8 cocotte di 6-7 cm di diametro
4 uova
4 cucchiai di parmigiano
350 g di ricotta fresca mista
un mazzetto di rucola
un mazzetto di erba cipollina
200 g di piselli freschi sgranati
sale, pepe, olio evo

Come si fa 
Rompete le uova in una ciotola, sbattele con una forchetta . Aggiungete il parmigiano, un cucchiaio d'olio, un pò più della metà della ricotta, il sale, il pepe ed amalgamate bene tutti gli ingredienti. Aggiungete infine la rucola e l'erba cipollina ,  lavate, asciugate e spezzettate e girate il composto.
Ungete molto bene le cocotte e versate dentro il composto preparato riempendo a metà. Cuocece le frittatine nel forno a 190° circa per 15-20 minuti e comunque fino a quando le frittatine risulteranno gonfie e colorite.
Nel frattempo , cuocete i piselli con poco olio, un pò di sale  e l'acqua necessaria.
Lasciate raffreddare e quindi frullateli insieme alla ricotta rimasta con un frullatore ad immersione, aggiungendo un cucchiaio d'olio . Aggiustate di sale, aggiungete un pizzico di pepe.
Sformate le frittatine ; con l'aiuto du una sac-a-poche,  guarnite ciascuna frittatina con la crema di piselli e servite. 

Sereno maggio a tutti !
Un bacio, Patrizia 





 "I veri sognatori sono molto profondi e amanti del divertimento...
cuori contenti, eppure mai soddisfatti, maturi, 
ma ancora desiderosi di crescere."

(Sergio Bambaren - Il guardiano del faro)





Terra inferma
 I marinai dell’Adriatico lo sanno bene, [...]: l’opposto del mare non è la terra, cioè la costa subito a ridosso, ma la terraferma, [...]. La terra come il mare è dinamica, si muove, cambia di continuo assetto e profilo, muta sistematicamente - sebbene più lentamente del mare - la propria forma. Anche perciò, e forse proprio perciò, tra terraferma e mare, dunque tra la figura del contadino e quella del pescatore, in tutto il Mediterraneo il divorzio è stato, e di fatto resta, pressoché assoluto.
(Franco Farinelli Professore di Geografia presso l’Università di Bologna)







"La macchina che pareva vivere d'armonia propria, avere un'aria ed un'effige di corpo d'anima".   

(Gabriele d'Annunzio)



  




18 commenti:

  1. Sarà anche una ricetta semplice, ma con la tua consueta raffinatezza hai saputo rendere elegantissime queste frittatine.
    Anche a me piacciono tanto i fiori di erba cipollina ed ogni anno attendo con impazienza la fioritura degli steli nell'orto della mia mamma.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni volta sei tanto ma tanto gentile... e tanto cara... grazie Giulia...
      Un abbraccio anche a te...

      Elimina
  2. Ma che bella aria che si respira qui Patrizia!! Mi piace venire qui da te, è un posto sereno e pieno di luce!! La tua ricetta carissima è deliziosa, semplice e delicata e le tue foto sono stupende!!! Complimenti di cuore e un grande abbraccio, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary... io credo che io e te abbiamo un gran feeling , anche a me le tue ricette e le tue foto trasmettono luce e serenità... Grazie, un abbraccio grande !

      Elimina
  3. Patrizia le tue parole mi emozionano ogni volta!!!!
    Sei straordinaria, trasmetti tutta la tua genuinità e amore x la vita.
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che mi fai emozionare Federica... grazie, sinceramente grazie ... Un abbraccio forte forte anche a te...a presto !

      Elimina
  4. che meraviglia di parole, immagini, atmosfera e che ricetta sfiziosa...sei favolosa mia cara, ti tengo sempre nel cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io Ale... grazie , un abbraccio affettuoso a te ...

      Elimina
  5. Bellissime foto e deliziosa la ricetta l tutto immersi in una piacevole atmosfera di serenità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, sapere di riuscire a trasmettere la serenità che è l'impronta che voglio dare a questo mio angoletto...
      Grazie Laura... un abbraccio :)

      Elimina
  6. Le tue parole sulla primavera e sulla voglia di mare e di libertà le condivido totalmente, sembrano scritte da me. Adesso si che c'è vita. Non c'è vita d'inverno.
    Le foto marittime sono fantastiche, con tutti quei particolari, mi sembra di sentire l'aria e il profumo del mare.
    E anche la ricetta non è affatto troppo semplice, con quel ciuffo di crema di piselli diventa molto particolare invece.
    Bravissima anche questa volta. Buona festa della mamma, Patrizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Natascia... un abbraccio, a presto !

      Elimina
  7. Sono davvero carine e originali! Ma soprattutto che belle foto Patrizia, sei sempre più brava! Mi hai fatto venire una voglia di mare!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh Manu... io pure ho voglia di mare ma pure se ne ho voglia, non mi decido... mi dico che è ancora presto per la prova costume ;) ! Scherzo... grazie carissima , un abbraccio !

      Elimina
  8. Bellissimo post, dalle parole alle immagini e la ricetta.
    Brava e a presto <3

    RispondiElimina
  9. Patrizia che posti incantevoli!! E che meraviglia le tue foto a cominciare dai fiori di erba cipollina!! Queste frittatine sono deliziose hanno dei colori così belli e tu dici che sono ricette scontate!!! Oh mamma mia come sei esigente con te stessa!! Brava Bravissima!!! un bacio e un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, piacere di rileggerti!
      Hai ragione... sono molto esigente con me stessa, me lo ripeto anch'io , che brutto carattere che ho :)
      Grazie di cuore dei tuoi complimenti... sai, dopo il corso ho avuto una specie di regressione, come se non avessi più voglia di fotografare ... fortuna che è passato! Un abbraccio immenso anche a te, speriamo di rivederci presto !

      Elimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia