lunedì 13 aprile 2015

Cieli blu




 https://www.youtube.com/watch?v=afnPQCEE16o
 (Jamiroquai - Blue Skies)

Capita, delle volte, di rimanere a fissare il foglio bianco senza sapere cosa scriverci.
Poi, ti dici che forse è meglio se butti giù qualcosa ,sequendo quel che ti passa nella mente senza pensarci troppo. 
E' quello che sto facendo in questo momento. 
Così mi ritrovo a canticchiare una canzone, seguendo una moto ed il senso di libertà che mi ispira ogni volta che mentalmente scorro il suo video che conosco tanto bene.
Partirei anch'io, non importa per dove, seguendo cieli blu e spazi infiniti.

Quando arriva la primavera, le mie ali intorpidite trepidano dalla voglia di riprendere a planare, finalmente.
Lo scorso week end non so quanti chilometri ho percorso con la mia bicicletta nuovissima su è giù per la ciclabile e oltre. 
Beh, non  è una moto, ma il senso di spazio aperto ed infinito  che dà pedalare costeggiando il mare, è forse più grande.
Mi mancava così tanto ...
Spero di poter salutare una volta per tutte gli strascichi di freddo di questi ultimi giorni , e di poter godere finalmente la  mia primavera ...





Muffins fave, scamorza affumicata e speck

Ingredienti
per 9 muffin
150 g di farina 00
200 g di yougurt magro
2 piccole uova (110 g pesate col guscio)
50 ml di olio evo
1 bustina di lievito per torte salate
1 pizzico di sale
Inoltre
1 piccola cipolla bionda
1-2 cucchiai di olio evo
200 g di fave sgranate
80 g di scamorza affummicata
50 g di speck in una sola fetta
4-5 rametti di timo limone
sale, pepe 

Come si fa
Affettate sottilmente la cipolla e fatela appassarire con l'olio evo , unite le fave, un poco d'acqua il sale , il pepe e fate cuocere per circa 10  minuti . Poco prima di spegnere, aggiungete lo speck tagliato a listarelle sottili e fate soffriggere leggermente il tutto, spegnete e tenete da parte.
Rompete le uova in una ciotola, unite lo yogurt, un pizzico di sale  e l'olio e sbattete con una frusta. Aggiungete la scamorza affummicata grattugiata ed amalgamate.
Setacciate la farina con il lievito in polvere ed aggiungete al composto di uova.
Infine, aggiungete le fave cotte con lo speck, lasciando qualche listarella per guarnire, le foglioline di timo limone lavate ed sciugate e mescolate. 
Distribuite il composto nei pirottini di carta o in uno stampo da muffin inburrato ed infarinato, sistemeate sulla superficie lo speck tenuto da parte, una piccola presa di pepe  e cuocete in forno preriscaldato, a 180° , per circa 20-25 minuti.
Fate raffreddare e servite.

Buona settimana a tutti !
Patrizia








20 commenti:

  1. Come capisco le tue parole..questa aria frizzante primaverile, il sole e il primo tiepido calore fa esplodere mille emozioni. La bici è mia fedele alleata e sono felice che anche tu la pensi nello stesso modo :-)
    Splendida ricetta e foto stupende, complimenti!
    Felice settimana e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolcissima, sei sempre tanto ma tanto cara tu... grazie infinite, tornerò presto a trovarti anch'io!
      Un abbraccio , a presto !

      Elimina
  2. Tu pedali lungo il mare...io cammino ore ed ore in alta quota. Per strade diverse inseguiamo il senso di libertà e gli spazi senza fine. Quanto mi piacciono i muffins salati ! Ciao Patrizia, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si Cristina, quel senso di libertà che diventa ogni giorno più mio col tempo che passa...
      Un abbraccio e grazie di essere passata, ne sono felice !

      Elimina
  3. Lo spero anch'io Patrizia. E vorrei non rivederlo mai più (l'inverno). Che bello che sarebbe andare in bici al mare. Ma io vicino ho solo la campagna. Meglio che niente. Ma il mare è la cosa che più mi piace al mondo! Così come mangiare dei gustosissimi muffin all'aria aperta. Le tue foto mi ispirano, sono una più bella dell'altra. Buona primavera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la campagna è meravigliosa Nastascia, io ci sono cresciuta in campagna e l'adoro !!!
      Grazie di cuore anche a te... mi riempie di gioia il tuo apprezzamento ! Baci e buona primavera anche a te :)

      Elimina
  4. Le tue foto e le tue parole mi fanno sognare, cara Patrizia. E poi questi muffins baciati dal sole...quanta bellezza trovo qui oggi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia, sei sempre tanto gentile e cara... grazie di cuore...
      Ti abbraccio :)

      Elimina
  5. Delle fotografie che inneggiano alla primavera, colori pastello e sapori delicati ma decisi....muffin da pizzicare e far sparire in un sol boccone.

    RispondiElimina
  6. che buoni i muffins salati! mi piacciono un sacco lo sai?
    e come mi piacerebbe venire a fare un giro in bici con te.
    ne parlavamo propro in questi giorni con mio marito di ricomprarle, perchè dove abitiamo ora purtroppo la bici non si presta molto... però..che voglia di pedalare
    tanti baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simoooo piacere di rileggerti, cuoca sempre indaffarata a cucinare cose buone :)
      I muffin sono assolutamente da provare, ricetta collaudata, fidati !
      Un bacione !

      Elimina
  7. Patrizia, questo post è incantevole tutto!!!
    Parole, musica, foto e ricetta....il relax assoluto.
    I muffins salati sono buonissimi e sfiziosi. Questo abbinamento fave e scamorza è ideale anche per un primo piatto!!!!
    Keep on rockin bella donna.
    Un bacio grande
    Federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello vedere che sei passata Federica... e che belle parole che mi hai dedicato !
      Mi ha fatto immensamente piacere il tuo apprezzamento! Grazie di cuore :)
      Un abbraccio immenso a te :) !

      Elimina
  8. che belle foto, che profumo di primavera!
    amelie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente primavera Amelie!!! Un abbraccio e grazie :)

      Elimina
  9. Eu tutto semplicemente meraviglioso. Dal profumo di questi muffin deliziosi al senso di libertà che mi hai trasmesso attraverso le tue parole :)
    Buona serata Patrizia :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna.. ne sono felice, un abbraccio !

      Elimina
  10. che bello, un po' ti invidio sai?! Da quando ho avuto l'ernia del disco per me la bici è praticamente da evitare...ma anche io amo così tanto pedalare negli spazi aperti, che....mi son goduta totalmente questo tuo bel post!!!
    ...e quella delizia di muffins...me li segno, da fare quanto prima
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, brutta cosa l'ernia al disco... Sai, anche io ho diversi problemi alla schiena e ti capisco e sono solidale con te...
      Mi ha fatto piacere leggerti qui, grazie infinite! I muffin sono davvero tanto buoni, umidi e soffici :)
      A presto

      Elimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia