mercoledì 29 ottobre 2014

Carezze d'autunno



Risveglio in un mattino d'autunno. 
E' presto,  la leggera foschia notturna pian piano lascia il posto al sole che fa capolino in un punto indefinito all'orizzonte, dove cielo e mare si congiungono.
Sarà una bella giornata, di quelle garbate e delicate che solo questa stagione riesce a disegnare con il suo pennello, le premesse ci sono tutte. 
Per me questo mattino ovattato  d'autunno è una carezza silenziosa.
Tra poco   riabbraccerò   mio figlio. 
La felicità  non fa rumore, sussurra sottovoce sulle labbra che sorridono e volteggia insieme alle foglie  del prunus in giardino.
Il nostro gatto  le rincorre con gli occhi e cerca di afferrarle con le zampette. 
E' un gioco che fa ogni mattina,  quando riapriamo le finestre.
Che dolcezza queste carezze d'autunno...

Ho ritrovato la voglia di impastare dolci, questo è solo il primo di tanti altri... ne sono sicura ! 
E' una crostata con un base di pasta brisée alle mandorle, dal bordo croccante, che accoglie una crema pasticcera  aromatizzata da vino Marsala e cannella. 
E profuma d'autunno, di primi tepori tra le mura domestiche dopo il rumore dell'estate. 
Simpatizzo ogni giorno di più con questa stagione, e mi piace.

Ingredienti
Per la brisèe alle mandorle
200 g di farina 00
70 g di mandorle pelate
80 g di zucchero di canna
100 g di burro freddo
4-5 cucchiai di acqua freddissima
Per la crema
3 tuorli 
100 g di zucchero
30 g di amido di mais
80 ml di vino Marsala secco
120 ml di panna fresca
250 ml di latte
1 o 2 cucchiaini di cannella in polvere
(a seconda dei gusti) 
zucchero di canna  per il bordo

Come si fa
Riducete le mandorle in polvere insieme a 2 cucchiai di zucchero di canna prelevati dal totale, mescolate la farina con le mandorle ridotte in polvere e lo zucchero rimanente, aggiungete il burro freddo a pezzetti e lavorate fino ad ottenere un impasto di briciole. Aggiungete 4-5 cucchiai di acqua freddissima ed amalgate fino ad ottenere un panetto lisco ed omogeneo.
Formate una palla, avvolgetelo nella pellicola e tenete in frigo fino al momento dell'utilizzo.
Preparate la crema : fate scaldare in un pentolino  il latte , la panna ed il Marsala .
Sbattete i tuorli con lo zucchero, unite  l'amido di mais, la cannella in polvere,  ed il latte caldo poco alla volta, mescolando per amalgamare bene il tutto. 
Riportate sul fuoco  che deve essere basso, e fate cuocere la crema per 8-10 minuti circa, girando continuamente con una spatola.
Riprendete la pasta , stendetela e con essa foderate una tortiera da 20-22 cm di diametro, rivestita da carta forno. Bucherellate la superficie , versate la crema alla cannella, ripiegate i bordi di pasta in dentro ed incideteli con tanti tagli obbliqui, formando un piccolo decoro. Spennellate il bordo con la panna (o con latte) e cospargete di zucchero di canna .
Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30-35 minuti.
Fate raffreddare completamente , sformate e cospargete la crostata con cannella e zucchero a velo a piacere. 
Avevo lasciato un pezzetto di pasta e con essa avevo ritagliato delle piccole foglie biscotto per decorare la torta, purtroppo quando sono salita in mansarda a fotografare, ho completamente dimenticato di prenderle !
Testa tra le nuvole !
Comunque vi suggerisco questa idea per decorare la torta e renderla più graziosa, magari posizionando le foglie direttamente sulla crema e cuocerle insieme invece che separatamente come ho fatto io.  
Nota : se non la consumate subito, conservate in frigorifero. Se non amate la cannella, vi basterà ometterla per avere una semplice crema al Marsala, buona anche da mangiare a cucchiaiate!

Buona giornata,
Patrizia









23 commenti:

  1. L'autunno è una stagione bellissima e ci offre colori e sapori meravigliosi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che ultimamente mi piace un pò di più l'autunno Giuliana :)

      Elimina
  2. una gran bella crostata ben fotografata ma sopratutto buona con quella bella crema al marsala

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Gunther e... benvenuto tra le mie pagine ! Mi fa piacere leggerti :)

      Elimina
  3. Tesoro è bellissimo rileggerti con più assiduità anche perchè tu sai regalarci parole e ricette che regalano emozioni cosi come questa crostata cosi calda e avvolgente e di sicuro golosissima!!Bacioni grandi,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Imma , davvero mi riempiono di gioia le tue parole ... devo ancora recuperare appieno, ma le passioni alla fine hanno la meglio e a me piace cucinare, ogni giorno di più !
      Abbraccio grande :)

      Elimina
  4. Patri...non potevi Ri-partire in modo migliore! adoro questi sapori, sissi mi piace un sacco, sa tanto di buono e di casa..e con il marsala...
    ma sai che da piccina lo bevevo di nascosto? ahahahha
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacela il marsala ah ah ah ah " Grazie Simo, piacere di rileggerti :)
      Bacione a te !

      Elimina
  5. che belle foto, sanno proprio di autunno, non amo la cannella nei dolci ma questa crostata ha un aspetto stupendo! ciao carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima... la cannella si può omettere e la crema è buonissima lo stesso :)
      Un abbraccio immenso !

      Elimina
  6. Che foto splendide e che crostata!!!! Quella crema pasticcera è strepitosa!!!!!:)
    Un bacione cara! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo :) è che col cambio dell'orario credevo di non fare più in tempo con la luce naturale, invece sono stata fortunata ed ho beccato il sole a metà direttamente sulla finestra :) Pura... ehm... fortuna !!!
      Un bacione !

      Elimina
  7. Ciao Patrizia, Ti ho scoperto per caso vagando nel web, Volevo farti i miei complimenti per questa deliziosa Crostata. per i Suoi ingredienti particolari e per le Tue meravigliose foto.
    Io sono un pasticcere se Ti va di curiosare sono Federico http://www.lapasticceriadichico.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pasticcere? Ecco... io intimidisco perchè nel mio piccolo mi piace sperimentare e la pasticceria, è precisione , quella precisione che mi manca ma che continuerò a cercare !
      Grazie di cuore per i tuoi complimenti, mi fa molto piacere averti qui e... verrò prestissimo a trovarti!
      Grazie ancora , a presto !

      Elimina
  8. direi una perfetta armonia di sapori e di colori la tua crostata!
    L'autunno a me piace tantissimo, spero che lo rivaluterai anche tu!
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sto già facendo Vale... però l'estate, non si tocca !
      Grazie per essere passata., a presto :)

      Elimina
  9. E' sempre un piacere passare da te Patrizia, i tuoi post, le tue foto e le tue preparazioni hanno sempre un che di magico!!!
    Complimenti davvero!!
    Un mega abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gran complimento che mi fai Carmen, grazie di cuore!
      Si sente che non tocco terra quando arriva mio figlio a casa :)!
      Un abbraccio immenso, tornerò presto a trovarti !

      Elimina
  10. Questa ritrovata serenità d'animo si percepisce dalle tue parole, le tue foto e le tue ricette..non sai quanto mi renda felice sapere che stai trovando il tuo equilibrio :-D
    Io ne ho tantissima di strada da fare e nel frattempo mi gusto una bella fetta di questa delizia, sperando che faccia trovare un po' di pace anche a me ^_^
    A presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che io le cose, i cambiamenti, li devo elaborare fino in fondo.
      Che vuoi che sia, mi dicevo, un figlio all'università fuori è cosa normale.
      Certo, lo è, il cambiamento che comporta è sì normale anche quello, ma bisogna viverlo, assorbirlo e trovarci il meglio di quello che lascia. Ci sto riuscendo cara Consu, e sono felice che si sente:)
      Un abbraccio carissima, a presto !

      Elimina
  11. "La felicità non fa rumore"... come è vero... d'altro canto non riusciremmo a sentirla, a vederla, a notarla, se si confondesse nei rumori, nei colori, nel consueto...
    e inconsueta è la crostata, con la brisé e la nota di Marsala, che ho appena comprato per aromatizzare il pandoro :), visto che sono astemia, non c'è modo migliore che utilizzarla in questa crostata!
    Grazie e buona notte :)
    Tam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da provare cara Tamara, a me è piaciuta tantissimo , spero che piaccia anche a te...
      Grazie anche a te per le belle parole e per essere passata, a presto !

      Elimina
  12. sicuramente il tuo dolce mi farà far pace con l'autunno.
    amelie

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia