mercoledì 24 settembre 2014

Quindici minuti e... quel che resta nel piatto!



Quindici minuti.
Si possono fare  diverse cose in quindici minuti.
Ve ne dico una. Una sola.
In quindici munti ho preso quel che restava  del pranzo appena consumato, l'ho sistemato alla meglio in un piattino, ho allestito un velocissimo e minimalista  set fotografico, ho preso la macchinetta fotografica ed ho scattato sei foto in tutto.
Poi mi sono allontanata  e, quando sono tornata pochissimi minuti dopo, era arrivato lui, il gattino impiccione di casa.
La testolina dietro al piatto, le zampette aggrappate alla tovaglia, lo sguardo furbo e curioso.
Ho avuto solo il tempo di riafferare la macchina fotografica e scattare una foto al volo, una sola, prima che  provasse a saltarci sopra !
-Saranno da buttare - ho pensato; senza occhiali ormai, non so neppure io cosa inquadro esattamente.  E poi, ho fotografato senza troppa convinzione.
Ultimamente sto  trascurando  il blog, pur se la cucina è sempre  attivissima.
La foto con Gatto-Rino affacciato sul piatto è piaciuta a tutti , specialmente al mio ragazzo che - guai a chi glielo tocca il suo gattino!-
Tanto che mi ha chiesto di metterla sul blog , anche perchè la chitarrina con la salsiccia, la ricotta e lo zafferano ci è piaciuta !
Delle volte, anche quindici minuti bastano per creare qualcosa di buono! Poi però ci rifletto e mi domando perchè devo sempre razionare così il mio tempo...
Dimenticavo, nei quindici minuti sono riuscita  anche a rimettere tutto a posto prima di scappare al lavoro!

  
Ingredienti 
per 3 persone:
250  g di chitarrina secca
3 salsicce
150 g di ricotta di pecora
1/2 cipolla
5/6 stimmi di zafferano (o 1 bustina)
olio evo
sale , pepe

Come si fa
Per prima cosa, mettete lo zafferano in ammollo in poca acqua bollente per almeno 15-20 minuti. 
Se usate la bustina, non serve l'ammollo. Mettete a bollire abbondande acqua salata.
Affettate la cipolla  e fatela soffriggere dolcemente con l'olio evo , aggiungete la salsiccia fresca sbriciolata, e fate cuocere . Infine, aggiungete lo zafferano e  la ricotta , mettete il  sale ed una grattata di pepe, girate il tutto velocemente e spegnete. 
Lessate i maccheroni , scolateli bene al dente e condite con la salsiccia e la ricotta. A piacere aggiungete anche una spolverata di misto grattugiato tra pecorino e parmigiano.
Servite caldissimi.

Vi saluto augurando un sereno autunno che ieri con l'equinozio, ha bussato  alle nostre porte!  


25 commenti:

  1. Hai fatto più che bene a metterla, è meravigliosa e così spontanea!!
    Complimenti per questa pasta super invitante e una carezza al gattino VIP :)
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. P.S. Quanto è bello quel sottopiatto?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe ;) e si, ormai è lui il VIP di casa ! Il sottopiatto in realtà è uno vecchio stampo per dolci ! Un abbraccio anche a te :)

      Elimina
  3. Io pensavo se la fosse mangiata anche lui la pasta :D.
    Un abbraccio,
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fossi arrivata un minuto più tardi, avrei trovato tutto per terra ! Alla fine, ha avuto la salsiccia ! Un bacione Silvia, grazie :)

      Elimina
  4. Squisita la pasta!!!! ma la foto col micio è splendida!!!
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai è lui la star eh eh ! Grazie Flora

      Elimina
  5. ahahah...simpatico e soprattutto buongustaio il tuo micione ^_^ andrebbe molto d'accordo con Miss Grey ^_*
    Piatto strepitoso, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu ! Dovremmo far conoscere Rino e Miss Grey :)
      Un abbraccio cara !

      Elimina
  6. Mi piace...e credo anche al gatto!! Complimenti per le belle foto-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gatto ha gradito... ma solo la salsiccia :) Grazie Annamaria!

      Elimina
  7. Deliziosa e profumata, Patrizia! Irresistibile quel magnifico micione! :)
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Noi siamo tutti pazzi per Rino :) Grazie Mary, un caro saluto anche a te !

      Elimina
  8. Che belle foto!!!! Simpaticissima quella col micio!!! ^_^
    La pasta è proprio da provare!!!
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta, i piatti veloci sono sempre i migliori delle volte :) Un saluto e grazie :)

      Elimina
  9. Troppo carino lui e buonissimo il piatto!! Un bacio

    RispondiElimina
  10. Ciao Patrizia! Ogni volta che guardo le tue foto me ne innamoro...sei bravissima cara amica!! Hai colto davvero quell'attimo fuggente, prima che Rino si tuffasse sulla tua meravigliosa chitarrina...riesco quasi ad immaginarmelo...Un bacione, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Mary e tu sei sempre tanto cara ! Spero che un giorno la mangeremo insieme una bella chitatarrina, da buone abruzzesi :) Un bacione e grazie di cuore...

      Elimina
  11. Che bellino il gatto e che buono questo piatto veloce!

    RispondiElimina
  12. siamo tutti vittime dello stesso male: il tempo tiranno!
    la pasta è strepitosa e la foto pure!
    felice week end
    amelie

    RispondiElimina
  13. Ma che bello, il tuo Rino!!!
    Mi piace molto anche il nuovo look del blog.
    Per non parlare poi della ricetta...

    Bacioni.

    Valeria

    RispondiElimina
  14. Anch'io ho da poco la gioia di avere una gattina in casa... gran buongustaia!

    RispondiElimina
  15. Ciao Patrizia, la chitarrina con la salsiccia e Rino li avevo già visti su fb, ma finalmente sono riuscita a passare sul blog per gustarmi con calma il micio e la ricetta :) che meraviglia!
    In realtà volevo soprattutto lasciarti un saluto e augurarti buona domenica!
    Un bacione cara!

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia