lunedì 7 luglio 2014

Un soffice mare...




E' stato un  week end pieno di sole.
Il mare ha scritto altre sue pagine tra file di ombrelloni allineate e cielo terso, rotto solo dalla linea netta all'orizzonte.
C'eravamo anche noi, con le nostre lunghe chiacchierate, le nostre passeggiate, la nostra pigrizia.  
Ormai prossima alle ferie, conto i giorni e  preparo cibi freschi e veloci quando non mangio in spiaggia.
Mi trovavo degli albumi in frigo. Capita di averne e di non sapere come impiegarli. Poi un'illuminazione improvvisa, mi passa l'idea.
Ne ho fatto piccoli dolcetti, pochi e buoni. Una ricetta rielaborata da una vecchia ricetta del mio quadernino vintage, senza lievito, sostituito dalla forza lievitante degli albumi stessi montati bene,  con cacao amaro al posto del cioccolato che non avevo e le ultime ciliegie che ormai stanno per salutarci. E quando non ci saranno più, basterà sostituirle con amarene sciroppate. Io li ho chiamati piccoli Foresta nera !
E per accompagnarli, preparate una bevanda rinfrescante mettendo una decina di amarene sciroppate nel bicchiere, qualche cucchiaino del loro sciroppo, una fogliolina di menta e acqua freddissima. Liscia o gassata a seconda dei gusti. Mescolate , sorseggiate e mangiate :) ... Io la chiamo "Acquamarena" !
Buona settimana a tutti !

Ingredienti 
per 9-10 piccoli cupcakes
 55 g di farina 00
30 g di frumina (amido di frumento)
15 g di cacao amaro
100 g di zucchero di canna
100 g di burro 
3 albumi
1 pizzico di sale
Inoltre
panna fresca
zucchero a velo per zuccherare
15 ciliegie 
liquore alle ciliegie (o altro dolce)

Come si fa
Denocciolate 5-6 ciliegie, tagliatetele a metà e mettetele ad aromatizzare in una ciotola con il liquore alle ciliegie, per un paio d'ore.
Lavorate il burro morbido con lo zucchero fino a quando non diventa gonfio e spumoso. Mescolate le farine con il cacao ed aggiungete il tutto al composto di burro e zucchero, amalgamando completamente.
In una ciotola, montate gli albumi con un pizzico di sale, a neve ben soda e ferma. Unite gli albumi all'impasto mescolando dal basso verso l'alto, molto delicatamente,facendo attenzione a non smontarli.
Versate il composto nei pirottini di carta riempendoli poco più dei 2/3. 
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.
Sfornate e fate raffreddare.
Con un coltellino create al centro dei cupcake un piccolo foro, tenendo da parte le briciole che toglierete.
Spingete nell'incavo creato , mezza ciliegia aromatizzata e un pò del loro liquore in modo che bagni i cupcakes. 
Montate la panna fresca con lo zucchero a velo (quantità a piacere), riempite una sac à poche e ricoprite  con la panna ciascun dolcetto. Decorate con le briciole di dolce tenute da parte ed una  ciliegia fresca.
Conservate in frigo se non li spazzolate via subito :) 






Un soffice Mare bagnava tutt'intorno la Casa
Un Mare d'Aria Estiva
E salivano e scendevano le magiche Assi
Che navigavano senza affanni -
Il Capitano era la Farfalla
Il Timoniere era l'Ape
E un intero universo
Il felice Equipaggio

  (Emily Dickinson)





7 commenti:

  1. stupendi questi cupcakes! adoro i dolci ispirati alla foresta nera...complimenti mia cara!

    RispondiElimina
  2. Bellissimi questi cupcake, un modo decisamente chic di riciclare gli albumi!!

    RispondiElimina
  3. che bella pagina,grazie per le parole,le foto e la ricetta,un bacione

    RispondiElimina
  4. Che invidia che mi fanno queste foto..qui continua a piovere ed il mare me lo sogno solo la notte :-(
    Con questi dolcetti diventa tutto + sopportabile..te ne rubo uno e ti auguro delle felici ferie <3

    RispondiElimina
  5. Perfetti per portare un nome così altisonante :)
    Mi mettono davvero un'acquolina... bravissima!!! Ti abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ma che bel blog!!! Che foto stupende!!! Mi unisco!!! ^_^
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  7. cupcake bellissimo..mi hai fatto venire 1certo languorino :)) bel blog..mi unisco pure io :))

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia