lunedì 23 giugno 2014

Di fresco, colori e profumi



Avevo già postato la ricetta della mia panna cotta allo yogurt ,  che però è passata  inosservata  perchè ero appena approdata in questo mondo a me sconosciuto e tutto da esplorare.
Un dolce al cucchiaio che preparo spesso specialmente durante la  bella stagione e che mi diverto a modificare e variare specialmente per quanto riguarda le salsine d'accompagnamento.
Un'altra bella modifica secondo me sostanziale, è l'aver scoperto e trovato finalmente l'agar l'agar che ha sostitutito i foglietti di colla di pesce .
Per una consistenza finale decisamente diversa e a me più gradita, cremosa e setosa e non non più gommosa. 
Considerato comunque che sono ancora in fase sperimentale con l'agar agar, sulle quantità mi devo  ancora perfezionare. Per esempio per questa ricetta, ne ho usato un  cucchiaino raso , senza pesare  e l'addensamento ottenuto è stato sufficiente per la presentazione nel bicchiere, ma poco sufficiente se avessi dovuto  sformarla per una presentazione impiattata.
Comunque la ricetta ve la lascio perchè è un dolcetto fresco, buono e a casa mia sempre gradito, specialmente di ritorno dal mare ! 
Per accompagnarla, ho preparato una composta di albicocche profumate alla lavanda, il tutto proveniente dal mio giardino :) .

Ingredienti :

(Per 8  bicchieri)
  500 ml di panna fresca
  340 g di yogurt greco (2 vasetti)
  150 g di zucchero di canna
semini di mezza bacca di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto
  1 cucchiaino raso di agar agar  (o 4 fogli di gelatina)
Per guarnire :
8-10 albicocche mature
3-4 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaio di succo dì limone
fiori di 2 steli di lavanda 
  Come si fa
In un pentolino mettete poca panna e sciogliteci l'agar agar, aggiungete la restante panna, lo zucchero,  e i semi di vaniglia , portate sul fuoco e fate  bollire  molto dolcemente per 3-4 minuti, senza far mai alzare il bollore per non far formare bolle d'aria. 
Trasferite la panna in una ciotola e fate intiepidire.
Aggiungete lo yogurt greco e girate per amalgamare  alla panna. 
Riempite  a metà  (o pieni a seconda della grandezza) 8 bicchieri , fate raffreddare a temperatura ambiente ed infine  coprite la base con la pellicola trasparente e mettete nel frigorifero per circa 4 ore.
Preparate la composta tagliando a piccoli pezzi le albicocche dopo averle lavate , se preferite potete sbucciarle, operazione che io non ho fatto perchè  mi piace lasciare la buccia alla frutta di sicura provenienza, aggiungete lo zucchero (potete giostrare sulle quantità a seconda di quanto vi piace dolce),  il cucchiaio di succo di limone ed  i fiori freschi di lavanda lavati. Portate sul fuoco e fate cuocere per 10-15 minuti . Non occorre fare addensare troppo. Spegnete, fate raffreddare e conservate in frigo. Aggiungete la composta alla panna solo al momento di servire.
Guarnite se vi piace con un piccolo frutto fresco : io  ho aggiunto una fragola, le ultime ormai che arrivano dalle mie piccole piantine, ed una fogliolina di menta fresca ! 
Mi è piaciuto molto aggiungere i fiori di lavanda alle albicocche,  se ne avverte il profumo che io adoro senza essere troppo forte. 

Vi lascio augurando a tutti una serena settimana  e dandovi apputamento a prestissimo : torno a giorni con  la mia ricetta mensile per Abruzzo in tavola !

Patrizia




   






Non c'è che una stagione: l'estate. Tanto bella che le altre le girano attorno. L'autunno la ricorda, l'inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla. 
(Ennio Flaiano)

Bentornata  Estate!!! 

8 commenti:

  1. che meraviglia! complimenti davvero di cuore! io adoro la panna cotta e questa è davvero geniale e profumata!

    RispondiElimina
  2. Ne mangerei volentieri un paio di bicchierini da sola deve essere sublime e poi mi piace la variante dello yogurt dona una marcia in più a tutto!!Li adorooooooo!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  3. non ho mai usato l agar agar...anche se la cosa mi incuriosisce parecchio e questi bicchieri sono fantastici ..che voglia di fresco....
    e che foto! sei sempre più brava Patri! complimentoni
    e buona settimana a te
    smuackkkkkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  4. Hai fatto benissimo a riproporla, favolosa!!!!!!

    RispondiElimina
  5. wow tesoro è davvero bellissimo questo dessert al cucchiaio O_O fresco e fruttato proprio quello che ci vuole in questo caldo torrido ^_^
    Splendide le foto :-D
    A presto cara <3

    RispondiElimina
  6. O_O che meraviglia Patrizia deve essere di un buono :P buona settimana!!

    RispondiElimina
  7. Sono bellissimi i tuoi bicchierini di panna cotta Patrizia, e di sicuro squisiti, come tutto quello che ci regali!! Devo provare l'agar agar...fatico a trovarlo qui da me...devo cercare meglio. Le tue foto cara, sono sempre meravigliose! Un abbraccio forte, Mary

    P.S. Aspetto con ansia la tua ricetta per L'Abruzzo in tavola!!

    RispondiElimina
  8. Sono proprio contenta delle vostre parole, del vostro apprezzamento e dei complimenti :)
    Ogni volta è un grandissimo regalo per me...
    Grazie di cuore a tutte !
    Patty

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia