lunedì 10 marzo 2014

Tutto il buono delle mele




Un altro fine settimana è volato via ed una nuova settimana di marzo è iniziata tra folate di vento freddo e sole pazzerello che scalda meno che a febbraio,  ma d'altra parte che marzo sarebbe se non fosse così ? 
Ed io mi trovo qui questo lunedi, con un pò di raffreddore ed una ricetta  proprio dello scorso week end !
Le ciambelline  alle mele di Donna Hay e del suo (mio) libro Stagioni! 
Le abbiamo gustate sabato tutti insieme con nonni- sorelle- nipoti , la nostra "big family"  e sono contenta perchè sono piaciute a tutti, un pò meno a "quei due" che dicono che la (mia) torta di mele, quella coi pezzettoni ,  a loro piace di più ! 
Oh ma si può dire mai questo? Ormai .. l'ho scritto!
Buona settimana a tutti!

 Da "Stagioni" di Donna Hay :
Ciambelline alle mele, cannella e sciroppo d'acero
Ingredienti  per 12 ciambelline
370 g di farina autolievitante  (per me farina 00 + 2 cucchiani di lievito per dolci)
250 g di burro fuso (200 g per me)
1 cucchiaino di cannella in polvere
175 g di zucchero di canna 
125 ml di sciroppo d'acero
4 uova
6 mele rosse pelate e grattugiate (5 per me)
Per ricoprire le ciambelline
220 di zucchero semolato (è troppo, ne basta la metà)
2 cucchiaini di cannella in polvere (1 solo per me)

Procedimento 
Scaldate il forno a 180°. In una ciotola mescolate la farina (e il lievito se usate la farina normale) con  la cannella. Unite il burro fuso, lo zucchero di canna, lo sciroppo d'acero le uova e le mele .
Mescolate bene tutti gli ingredienti per incorporarli . Imburrate gli stampini a forma di ciambella  e distribuiteci l'impasto. Infornate e cuocete per circa 20 minuti, verificando la cottura con uno stecchino.
Sformatele subiro e ancora calde, rotolatele nello zucchero semolato aromatizzato con la cannella e ricoprite uniformemente ciascuna ciambellina. 
Fate raffreddare e servite.
Note : Io ho usato uno stampo in silicone da sei piccole ciambelline piccoline e ne ho ottenute più di 12.
Non ho usato la farina autolievitante ed ho quindi aggiunto 2 cucchiaini di polvere lievitante. I 220 g di zucchero semolato  per la copertura sono decisamente troppi, vi consiglio quindi di dimezzare la dose. Le mie mele erano piuttosto grandi e quindi ne ho usate cinque e non sei.




















14 commenti:

  1. Ciao Patrizia, che meraviglia queste tortine! io avevo uno stampo in silicone molto simile ma nel caos della mia cucina non lo trovo più.....pazienza, la ricetta è da fare sicuramente, per lo stampino mi adattero'! Un abbraccio. Leti

    RispondiElimina
  2. Ciao cara!!!! ma che foto splendide!!!!!!!:) E che tortine deliziose....mi salvo la ricetta!!!!!!!
    Un bacioneeeeeee!!!!

    RispondiElimina
  3. foto bellissime ma anche i dolcetti sono super golosi e buonissimi,da fare

    RispondiElimina
  4. Non metto in dubbio che la tua mela con i pezzettini sia ottima ma queste meraviglie sono una gioia x gli occhi ^_^

    RispondiElimina
  5. Buonasera Patrizia, devo confessarti che ho comprato il libro perché leggendo un tuo post mi sono molto incuriosita, devo dirti che mi piace moltissimo, sia per le ricette che per le meravigliose foto.
    Queste ciambelline sono favolose.
    Un bacione grande.
    ps: ti è arrivata la mia e-mail?

    RispondiElimina
  6. Che dire ...le tue foto sono poesia!E le tortine non sono da meno , gli ingredienti si sposano a perfezione e poi adoro Donna Hay!
    Ciao cara patrizia .
    Un bacio , Vivi

    RispondiElimina
  7. Le tue foto invogliano a infilare la mano nello schermo e ad afferrare ed addentare ogni delizia che proponi!!
    Sei molto molto brava!!!
    Un mega abbraccio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  8. Proprio deliziose tesoro le tue ciambelline, una coccola infinita di bontà e poi quando ci soo le mele tutto diventa ancora più goloso!! Un bacio grande ed é vero, questo marzo é proprio pazzerello!! Tvb<3
    Imma

    RispondiElimina
  9. Buongiorno cara, mi dispiace per il tuo raffreddore, so bene che è fastidiosissimo....però dai puoi consolarti con queste belle tortine...e complimenti per le foto...diventi sempre più brava!!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  10. Come sempre foto incantevoli e ricetta perfetta!!!!!

    RispondiElimina
  11. Ma che belle queste ciambelline Patrizia, una vera delizia! A presto un abbraccione!! <3

    RispondiElimina
  12. oddio Patri...le mele nei dolci non piacciono! ma mi piace un sacco che c'è lo sciroppo d'acero fra gli ingredienti...devo provare...e magari al posto delle mele...metto altro.
    non t'arrabbiàààà :(((
    ti auguro buon we, no non sono diventata matta è che mi assento per qualche giorno e domani non avrò tempo di passare a salutarti.
    a presto dolce Patry

    RispondiElimina
  13. ma che meraviglia cara Patrizia! sei semplicemente fantastica...molto belle le foto, complimenti!

    RispondiElimina
  14. Sono molto contenta del vostro apprezzamento, le mele possono piacere o non piacere nei dolci ma per me sono il massimo nelle torte umide :)
    Provate queste ciambelline e fatemi saprere !
    Grazie di cuore e tutte e grazie per i complimenti sulle foto ... è una soddisfazione per me che sono autodidatta e non ho neppure l'attrezzatura giusta, però mi sono comprata un cavalletto :)
    Un abbraccio grande a tutte scusate se non vi rispondo singolarmente, ma il mio tempo è sempre più tiranno però... grazie, grazie, grazie!

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia