venerdì 3 gennaio 2014

Vanillekipferl e benvenuto 2014 !





Buongiorno e  ben ritrovati in questo 2014 giovane giovane!
Spero sia andato tutto bene e che abbiate festeggiato in armonia e serenità, da parte mia più passa il tempo e più  sento meno lo stacco tra l'anno che se ne và e quello che arriva, perchè ogni giorno di ogni anno porta con sè momenti da vivere appieno,belli e meno belli, quello che possiamo augurarci è che ci trovi sereni, in salute, in pace con noi stessi e con i nostri cari , anche di questi tempi difficili per questo  Paese !
Ma passiamo alla prima ricetta del mio 2014, ancora in tema natalizio, perchè i Vanillekipferl per me sono i biscottini natalizi per eccellenza ! Li ho scoperti qualche anno fa e da allora non li ho più lasciati , ogni anno, puntualmente , ne sforno in gran quantità, da regalare e per  noi! Poco importa se per il Natale appena trascorso sono arrivata in ritardo con le mie sfornate, i Vanillekipferl andavano fatti , anche perchè sono buoni in ogni periodo dell'anno!
Sicura che li conoscete in molti, lascio tra le tante la mia ricetta. Ce n'è bisogno, direte voi? E perchè no?

Ingredienti :
200 g di farina 00
100 g di zucchero
180 g di burro
2 tuorli
100 g di mandorle spellate
semi di 1 bacca di vaniglia
zucchero a velo e zucchero semolato 

Procedimento
Tritate finemente le mandorle pelate nel mixer con un cucchiaio colmo di zucchero prelevato dalla quantità totale. 
Nella planetaria o in una ciotola, lavorate il burro morbido  con lo zucchero ed i semi di vaniglia fino ad ottenere una crema , aggiungete un tuorlo alla volta ed amalgamate. Aggiungete infine le mandorle tritate e  la farina  e impastate per amalgamare tutti gli ingredienti.  Formate una palla, avvolgete il panetto nella pellicola e lasciate riposare in frigo per due ore.
Trascorso il tempo, riprendete il panetto e ricavate tanti filoncini , divideteli in  bastoncini uguali , assottigliate le punte e date la forma di mezzelune. Io li faccio molto piccoli, mi piacciono di più ed ottengo quindi due teglie di biscotti.
Cuocete in forno preriscaldato a 180 ° (ventilato) per circa 15 minuti, non devono colorire troppo.
Sfornate e lasciate intiepidire i biscotti ma non fateli raffreddare del tutto ; Mettete in un piatto zucchero a velo mischiato a poco zucchero semolato e passateci ogni biscotto  per ricoprirli.
Si conservano a lungo in una scatola di metallo : provateci a farli  durare :) !


Vi lascio insieme al mio augurio,  una filastrocca di Rodari che a me piace molto, chi meglio di lui poteva scrivere parole così sagge e vere? 

Sereno  2014  a tutti!
Patrizia  

Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?
Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un carnevale e un ferragosto,
e il giorno dopo il lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini lo faranno.

(Gianni Rodari)








12 commenti:

  1. Ciao Patrizia cara, una ricettina niente male foto fantastiche, per iniziare alla grande il 2014.
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  2. Ciaoooooo amica mia!! Buon anno!!!! buoniiiiii questi biscottini come tutto quello che proponi!!!!! <3 a presto, buona serata!

    RispondiElimina
  3. Questi biscotti, ne sono sicura, mi piaceranno moltissimo!!!
    Ancora auguroni!

    Valeria

    RispondiElimina
  4. infatti secondo me non si rifiutano mai biscottini così....hai fatto bene a condividerli e anzi ti ringrazio affettuosamente!

    RispondiElimina
  5. buoni e belli questi biscottini, fantastica la filastrocca di Rodari,buon anno e buona serata

    RispondiElimina
  6. Il tuo ottimismo e la tua solarità è davvero invidiabile, ti ammiro x questo e ti auguro un anno pieno di soddisfazioni e felicità :-D
    Questi biscotti sembrano davvero golosi, da provare :-D
    la zia consu

    RispondiElimina
  7. ciao patrizia felice 2014...anch'io doro i vanillekipferl, qui se ne vedono bizzeffe durante il periodo natalizio e li adoro!!! vedo che ti sono venuti bellissimi, complimenti!

    RispondiElimina
  8. Quest'anno li ho fatti per la prima volta e me ne sono innamorata!!!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  9. con questi biscotti cominciamo alla grande l'anno nuovo!

    RispondiElimina
  10. sono troppo buoni questi biscotti, solo chi li ha assaggiati lo sa, perchè passano quasi inosservati alla vista .... complimenti ti sono venuti benissimo!!! un bacio e buon 2014!

    RispondiElimina
  11. Ciao Pat le mie feste sono state bellissime trascorse a Napoli a casa dei miei...ora però sono tornata e sento un po' di malinconia ma mi addolcisco subito rubandoti un tuo dolcetto...troppo belli!
    Buon anno e tanti abbracci

    RispondiElimina
  12. Carissime ragazze, vi ringrazio tutte per le belle parole ed i complimenti, questi biscottini che sembrano così innocui a vedersi, sono di un buono eccezionale e solo assaggiandoli si capisce perchè, si sciolgono in bocca!
    Un abbraccio a tutte, piacere di ritrovarvi tra le mie paginette !

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia