venerdì 15 novembre 2013

Involtini di tacchino con pomodori secchi



Dopo i miei dolcetti, oggi è la volta di un secondo o un  veloce piatto unico piuttosto leggero e molto ma molto gustoso che riscontra grandi consensi tra i miei commensali e che ho proposto l'ultima volta proprio domenica a pranzo con tutta la mia famiglia  allargata riunita!
Ma non posso non lasciare la mia versione della ricetta senza prima ringraziare la mia amica carissima  Federica , perchè è stata lei a proporli sul  suo blog , dove vi consiglio di andare a leggere perchè  spiega e illustra anche i passaggi da fare !
Grazie di cuore Federica,  per  me avere  delle ricette in comune  con te e condividerle è molto bello perchè  tu sei  bravissima oltre che tanto generosa e  tanto disponibile !

Ingredienti 
per 4 persone 
4 fettine di fesa di tacchino
una manciata di olive nere leccino (le nostre!) o di Gaeta
una decina  di pomodori secchi sott'olio
100 g di caciotta dolce
1 uovo
mollica di pane o fette di pancarrè 
1 rametto di timo fresco
sale, pepe
olio evo
vino bianco secco

Procedimento
Battete le fettine di carne dolcemente per non romperle e se sono troppo grandi tagliatele in due pezzi e salatele leggermente.
Preparate la farcia tritando con un coltello  i pomodori secchi sgocciolati , le olive e la caciotta o se preferite, tritate tutto nel mixer.
Sbriciolate la mollica di pane o il pancarrè privato della crosta e uniteci le foglioline di timo fresco.
Distribuite un poco di farcia su ogni fettina di carne ed arrotolate formando degli involtini. Legate ogni involtino con dello spago o fermateli con uno stuzzicadenti. Io non metto nulla perchè se ben arrotolati, non si muovono  . Sbattete l'uovo in un piatto. 
Passate ogni involtino prima nell'uovo e poi nella mollica di pane ricoprendoli bene  e adagiate i rotolini sulla teglia ben oliata . Non metto carta forno perchè senza si forma più crosticina. Irrorateli con un filo di olio evo e una spruzzata di vino bianco.
Cuocete in forno a 200° per 20 minuti circa, io li giro una volta sola. Risulteranno molto morbidi dentro e croccanti fuori!
Servite ben caldi su di un letto di insalata verde ed accompagnati da una bella insalatina mista.
Nota : potete sostituire il  formaggio, per chi è intollerante,  con 100 g di prosciutto cotto tritato.

Un saluto con l'augurio di buon fine settimana che finalmente è arrivato; che sia foriero di cose belle !



7 commenti:

  1. Questi si che sono seri involtini ! Altro che i miei, cotti in padella con un filo d'olio e via ! Con la panatura è tutta un'altra storia. Mi piace l'idea della cottura in forno, anzichè della frittura. E grazie per la dritta della carta forno da evitare. Carissima Patrizia, buon fine settimana ! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Veloce saporito colorato...non manca niente a questo piatto, però manca a me mangiarlo mannaggia:D!!Lo proverò questo weekend tesoro!!Un mega bacioneeeee,
    imma

    RispondiElimina
  3. Eccomiiiiiii carissima amica mia, grazie di cuore! ti sono venuto benissimo!! e le foto? super!! Grazie ci sentiamo su fb, buon we!! un abbraccio!
    Ps ho inserito il tuo link nel mio, ^_*

    RispondiElimina
  4. Complimenti a te e Federica questo piatto e' delizioso .Buon w.e cara

    RispondiElimina
  5. Uhm questi mi erano sfuggiti, non li avevo visti dalla Fede, buonissimi direi. Volevo avvisarti che il mio blog ha cambiato "casa" ho traslocato qui
    http://blog.cookaround.com/ipasticciditerry/
    non vorrei che non mi trovi più. Un bacio Patrizia, a presto

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia