mercoledì 26 giugno 2013

Quesadillas, cibo da veri Maya... o quasi!



Non sono mai stata in Messico, per la verità è tanto che non ci concediamo un viaggio di quelli "lontano lontano" e mi domando se mai ci andrò. Fortuna che sono curiosa come una scimmia, fortuna che adoro leggere, fortuna che quando c'è un documentario , un qualsiasi programma ai viaggi  dedicato nessuno riesce a distrarmi ... ecco, grazie a queste "fortune",  posso conoscere ed ammirare luoghi  e terre mai visti! Sono affascinata dalle culture tanto diverse dalle nostre, dalle tradizioni , dai racconti che racchiudono anni e anni di storia e sono convinta che il cibo, da dire ha sempre molto in merito. 
Dalla rubrica "Cucina  dal mondo" di un vecchio numero della mia rivista preferita, La cucina italiana, ho tratto e riadattato questa ricetta che preparo  molto spesso.
Quesadillas :si preparano con le tortillas di mais farcite con un ripieno a base di formaggio, vanno scaldate in padella e si servono caldissime e fragranti, accompagnate da  salse piccanti dall'aroma del Sud America. Certo, gustare le prelibatezze locali sul posto non ha prezzo, ma in mancanza , provare a prepararsele da sè non è male !
Quanto mi piace portare a tavola queste cosine qua che, fortunatamente,  anche i mie ragazzi apprezzano! Basta dire che l'altra sera, mentre finivo di preparare le tortillas, li avevo tutti e due intorno che inzuppavano i triangolini pronti nelle salse prima ancora che riuscissi a portarli a tavola!

Ingredienti  
per 5 tortillas:
125 g di farina 0
125 g di farina di mais macinata finissima
(oppure 250 g di masa harina)
125 ml di acqua
2 cucchiaini di olio evo
1 pizzico di sale 
per la farcitura :
400 g di patate lesse
200 g di formaggio (scamorza bianca, emmentaler) 
per il guacamole :
1 avocado
1-2 pomodori  ramati
1 cuiffo di coriandolo fresco
1 pezzetto di cipollotto e di aglio tritati
1 peperoncino piccante
succo di 1/2 limone piccolo
sale, olio
per la salsa al pomodoro:
1-2 pomodori ramati
1 pezzo di cipollotto tritato
coriandolo 
1 peperoncino verde piccante
sale, olio

Procedimento:
Premessa : la ricetta orginale prevede l'utilizzo della farina speciale messicana di mais bianco, la masa harina,  ma considerato che è molto difficile per me reperirla ( la trovo poche volte), opto per una miscela di farina di mais macinata finissima e farina 0 alla quale volendo, si può aggiungere anche semola rimacinata di grano duro. Se voi la trovate, usate quella al posto del mix di farine (ma aumentate la quantità di acqua : 250 g di masa harina e 250 ml di acqua). 
Impastate la farine con l'acqua l'olio ed il sale ed amalgamate bene. Lasciate riposare. Preparate nel frattempo la farcitura: schiacciate le patate lesse, aggiungete il formaggio grattugiato a filetti e volendo del cipollotto fresco tritato , per un sapore più deciso. 
Preparate anche il guacamole: pelate e schiacciate l'avocado, aggiunte il coriandolo, i pezzi di aglio e cipollotti tritati, il pomodoro a pezzettini, ill succo del limone, il peperoncino piccante tritato, sale e poco olio. Amalgamate il tutto fino ad ottenere una salsa grossolana. 
Per la salsa al pomodoro, mettete tutti gli ingredienti nel mixer e triatate grossolanamente anch'essa.
Preparate ora le tortillas : dividete l'impasto in 5 palline, stendetele con il mattarello sul piano di lavoro ben infarinato, oppure mettendo ogni  pallina tra due fogli di carta da forno per non farla attaccare. Ritagliate con un coltellino le tortillas usando una forma tonda (io uso un piatto) affinchè abbiano forma regolare . 
Farcite metà di ciascuna tortillas con il composto di patate e richiudetela a metà. Cuocete in padella con un filo d'olio  pochi minuti per lato finchè non saranno dorate in superficie. 
Tagliatele a spicchi e servite ben calde con le salse preparate. Ovviamente per la farcitura, potete variare come più vi piace!
In Messico, una tavola senza tortillas è inconcepibile, fin dai tempi antichissimi.  Sembra che la prima tortillas sia nata 10 mila anni prima di Cristo, proprio per soddisfare i capricci di un re Maya !
Dei Maya  credo che abbiamo abbondandemente parlato a dicembre scorso, e forse non con  troppa simpatia... Ma...per questa volta, è del loro cibo che io volevo parlare ! 
 






14 commenti:

  1. A dire il vero non ho mai assaggiato la cucina messicana però ad istinto mi attira parecchio perchè piccante e speziata. Questo piatto dev'essere davvero gustoso, sfizioso per una cenetta veloce in compagnia. Un bacio, buon pomeriggio

    RispondiElimina
  2. Mmmmm come mi piace questo post!!!!
    Assolutamente da provare!!!! :-)

    RispondiElimina
  3. sul piccante passo ^_^ ma quelle tortillas devono essere spettacolari!!! buona serata!

    RispondiElimina
  4. eccolo!!!! aspettavo qst post!!!
    adoro il messico e la sua cucina!!! quando ero la andavo pazza per queste tortillas ripiene di formaggio, le mangiavo anche a colazione :) le preparavano sul momento, calde, profumate...buonissime!! lì facevano delle mini tortillas, il risultato erano dei fagottini ripieni

    ed eccole qui, presentate magnificamente!! con le salse piccanti, da veri maya ;)
    anche io non sono ancora riuscita a trovare la farina che usano in messico...son buone anche così!
    complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. Le ricette messicane le adoro queste quesadillas sono deliziose e le salse mamma mia da svenire.Un abbraccio cara.

    RispondiElimina
  6. Anch'io e mio marito amiamo molto la cucina messicana, pur non essendo mai stati in Messico....mi segno la tua ricetta:) le quesadillas non le ho mai assaggiate!!! Questo non è il periodo, sto lavorando tantissimo e il tempo per cucinare e per il blog è praticamente nullo...ma prima o poi le provo!!! un bacione cara!

    RispondiElimina
  7. Anche io e il fotografo amiamo moto la cucina messicana senza, anche noi, essere mai stati in Messico!!! Queste quesadillas sono davvero uno spettacolo...non le ho mai provate!!!! Favolose...

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  8. La cucina dice tantissimo di un paese! Ci sono alcune cose della cucina messicana che piacciono tanto anche a me, come le tortilla! e mi piacciono le tue quesadillas!
    :**

    RispondiElimina
  9. un post veramente interessante! Mhhh che fame!

    RispondiElimina
  10. Io ci sono stata in Messico e adoro la cucina del posto! Sei stata bravissima

    ps sai che hai le mie stesse ciotoline? ;)

    RispondiElimina
  11. Ciao, bellissimo post, bellissime foto e bellissima proposta!!!
    Non sono mai stata in Messico ma ho auto modo di apprezzare la cucina messicana e le tortilla con le loro deliziose salse sono una vera squisitezza.....per cui mi segno la tua invitante ricetta!!!
    Ti seguo con piacere, se ti va passa a trovarmi, a presto.

    RispondiElimina
  12. adoro le quesadillas...io le mangiavo in un ristorante messicano con il ripieno di funghi! sai che sono fantastiche! Deliziose e sempre in sintonia con i miei gusti, amica cara...quanto mi piacerebbe assaggiarne una!

    RispondiElimina
  13. Da fare ASSOLUTAMENTE!In casa abbiamo le serate:hamburger, fajitas,pollo al curry , ma questa mi manca!!!
    Se piace ( e a me piace) potrebbe diventare un must.E le ciotoline?Sono bellissime .

    RispondiElimina
  14. ciao, adoro la cucina Messicana, li proverò senz'altro

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia