sabato 2 marzo 2013

Lo strudel... nella torta!


Avevo voglia di rifare lo strudel di mele già da un pò perchè è un dolce che ci piace molto e ci ricorda le vacanze estive passate tra Austria e Alto Adige, tra gli splendidi scenari montani del Tirolo e del Sud Tirolo. Quanti strudel abbiamo mangiato tra un 'escursione e l'altra, alla fine della salita, nei vari rifugi ! Di tutti i tipi, con la sfoglia sottile, con la frolla tipo biscotto, con o senza creme di accompagnamento, ma sempre e comunque col suo gusto inconfondibile di mele e cannella che tanto ci piace!
Così sere fa, ho tirato fuori una ricetta che avevo ricevuto con gli auguri di Natale da un hotel del Tirolo e invece di farci il classico strudel ho pensato di trasformarlo in torta :  la frolla del guscio ben si è prestata a questo adattamento. Risultato? Eccellente, il sapore classico e la forma tra una torta di mele e una apple pie, l'unico errore che ho fatto è stato usare una teglia troppo larga e quindi la frolla è venuta troppo sottile e friabile, la prossima volta userò una teglia più piccola!

Ingredienti : 
Pasta 
300 g di farina 00
200 g di burro
100 g di zucchero
2 tuorli d'uovo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaino di lievito per dolci 
la scorza grattugiata di un limone
Ripieno  
3 grosse mele Golden
30 g di zucchero
30 g di uvetta sultanina
20 g di pinoli (o mandorle a lamelle)
1/2 cucchiaino di cannella in polvere 
2 cucchiai di pane grattugiato
2 cucchiai di rum
mezzo limone spremuto 

Procedimento :
Setacciate in una ciotola la farina con il lievito,aggiungete i tuorli, lo zucchero, il sale , la vaniglia e la scorza del limone. Aggiungete anche il burro a dadini ed iniziate ad impastare il tutto rapidamente fino ad ottenere una pasta morbida e senza grumi. Avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per mezz'ora.
Nel frattempo sbucciate e tagliate a fettine sottili le mele, conditele in una ciotola aggiungendo il succo del limone, lo zucchero, la cannella ,il rum,  l'uvetta e i pinoli (o le mandorle) .  
Riprendete la pasta e dividetela in due pezzi uguali. Stendete il primo pezzo e sistematelo in una tortiera imburrata (la mia era di 26 cm di diametro, troppo larga, penso sia meglio una teglia di 22 cm per avere un guscio più spesso), cospargetela con il pane grattugiato e sistematevi tutte le mele. Stendete il secondo pezzo di pasta sopra un foglio di carta forno della grandezza della teglia e aiutandovi con la carta, adagiatelo sul ripieno di mele sigillando i bordi.
Spennellate la torta con poco latte e cospargetela con lo zucchero, praticate un piccolo taglio al centro che servirà per far uscire il vapore , infornate in forno già caldo a 180° e cuocete per 30-35 minuti circa.  





1 commento:

  1. Altra ricetta originale e sicuramente buonissima!!
    Sei bravissimaaaa!!!
    Anche qui foto bellissime.. :)
    Un abbraccio
    - Le Golose Creazioni di Luana -

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia