giovedì 21 febbraio 2013

Panna cotta allo yougurt


La panna cotta è quanto di più semplice ci possa essere tra i dolci al cucchiaio.
Ed è uno di quei dolci che non manca mai e che viene comunemente proposta nei ristoranti e nelle pizzerie.
Semplice da preparare, mordida e gradevolissima da gustare, in ogni occasione.
A casa mia piace sempre, la versione allo yougurt poi, è la nostra preferita!
Personalmente l'accompagno con una voluttuosa colata di caramello che quando vado di fretta non preparo ricorrendo a quello già pronto , ma ovviamente ci si può sbizzarrire e guarnire  la panna cotta con frutti di bosco caramellati con lo sciroppo d'acero (altro accompagnamento che mi piace tanto),  gelatine, cioccolato e quanto la fantasia suggerisce !

Ingredienti :
(Per 6  stampini monoporzioni)
250 ml di panana fresca
250 ml di yougurt bianco cremoso
60 g di zucchero
semini di mezza bacca di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto
2 fogli di colla di pesce
Per guarnire :
top al caramello o quel che preferite 

Procedimento :
Per prima cosa mettete ad ammollare in acqua fredda i due fogli di gelatina per circa 10 minuti .
In un pentolino scaldate la panna con lo zucchero e spegnete prima che inizi a bollire.
Trasferite la panna in una ciotola, strizzate la gelatina e unitela alla panna calda facendola sciogliere bene, girando. Potete anche colarla per eliminare eventuali residui di gelatina non sciolta.
A questo punto, riempite 6  stampini monoporzione e lasciate raffreddare prima di metterli in frigo per circa 4 ore.
Al momento di servire,  immergete per pochi secondi gli stampini in acqua calda e la panna si staccherà benissimo. Guarnite col top al caramello.



3 commenti:

  1. Fossi arrivata prima con questa ricetta, ho buttato una confezione di panna che è scaduta, l'avrei assaggiata volentieri. La ricompro.
    Grazie per esserti iscritta al mio nuovo blog, ho fatto un macello e ora non ho più i miei follower, devo ricominciare ma so di avere tante amiche che mi cercheranno e si riscriveranno, pazienza.
    Un abbraccio a te, a presto.

    RispondiElimina
  2. Fortuna che ti ho ritrovata subito Dana :) sono sicura anch'io che le tue amiche continueranno a seguirti :)
    Un abbraccio a te e grazie di essere passata :) !

    RispondiElimina
  3. Ciao Patrizia, ti anticipo che sto per provare a fare i tuoi muffin con frosting al ciocco bianco ;) ma capitando su questa ricetta di panna cotta volevo chiederti: come fare un buon caramello casalingo? Il mio primo e unico tentativo è stato un disastro ricordato ancora da fidanzato e amici con molte risate :D grazie mille in anticipo!

    RispondiElimina

Grazie per l'attenzione e per i commenti che vorrai lasciarmi :) !
Patrizia